Shelter - Container

SHELTER

Le cabine prefabbricate in Shelter o in container sono unità di ricevimento o, più spesso di trasformazione, mobili che possono essere posizionate e messe in esercizio con estrema celerità, non necessitano di licenze e possono già contenere:

  • protezione MT;
  • trasformatore;
  • protezione BT.

L'applicazionetrova facile spazio nel campo delle cabine provvisorie, per cantieri, per interventi di manutenzione o ristrutturazione di impianti o anche nell'installazione fissa quando sono valorarizzabili i suoi requisiti principali: praticità, spazi contenuti, tempistiche strette, possibili variazioni future dei punti di trasformazione all'interno degli stabilimenti industriali.

Pareti: pannelli sandwich spessore 50 mm con doppia lamiera grecata RAL 9002 e isolanti in poliuretano schiumato.

Coperture: pannelli sandwich spessore 40 mm con doppia lamiera grecata RAL 9002 e isolanti in poliuretano schiumato.

Profilo copertura: profilo tetto in lamiera zincata verniciata RAL 8019 spessore 2 mm.

Pluviali: fino a terra con tubolari zincati e verniciati RAL 8019.

Basamento: "rinforzato" con telaio in tubolare perimetrale 80x80x2 mm con traversini in tubolare spessore 2 mm.

Pavimento: un lamiera striata, spessore 3 mm.

Infissi: profili in alluminio preverniciato RAL 9010 con tamponamento in pannelli in truciolato nobilitato.

Griglie di ventilazione: in posizione a richiesta.

 

CONTAINER COIBENTATO

Telaio di base e pavimento: La struttura di base si fonda su di un pavimento di longheroni CNP 180 in acciao e su di un reticolo di traverse e correnti realizzata con trafilati tubolari a sezione rettangolare saldati fra loro. Una lamiera olivata dallo stesso spessore 3+2 mm è stata saldata sopra tale struttura con continuità al filo dei longheroni perimetrali ed a tratti sui profilati. Sul pavimento così' realizzato verrà posizionato il Vs. gruppo.

Tetto e montanti: Il prfilo esterno del manufatto verrà costituito da un bordonale realizzato in trafilato tubolare a sezione rettangolare 100x50x3 mm ed avente agli spigoli 4 blocchi twist-lock secondo la dima ISO. La copertura verrà effettuata con lamiera grecata dallo spessore di 20/10 avente un passo fra le onde di 250 mm ed altezza di 40 mm. perimetralmente la lamiera sarà spianata, appoggiata al bordonale e ad esso saldata con continuità. 

Pareti: Le pareti verranno realizzate coon lamiere gracate dallo spessore di 20/10 aventi un passo fra le onde di 250 mm ed altezza di 40 mm e saldate con continuità sia ai longheroni di base sia al bordonale superiore; anche in verticale i diversi pannelli verranno saldati fra loro di testa con continuità. I quattro cantonali (spigoli) verranno realizzati con lamiera stampata di spessore 4 mm saldata inferiormente e superiormente ai blocchi di angolo. Verranno realizzate 3 porte a 2 battenti di cui una con maniglia e le restatinti con chiusura a cariglione tipo container in acciaio inox. Il container verrà diviso in 3 locali interponendo pareti realizzate con pannelli REI 90.

Coibentazione: le pareti verranno realizzate con pannelli così costituiti:

  • lamiera acciaio 20/10 decappata
  • lana di roccia densità 100 kg/m³ - classe 0 di reazione al fuoco

* Cerniere e bulloneria in acciaio inox

Verniciatura:

PARTI INTERNE: Sgrassaggio con solventi; applicazione di uno strato di fondo epossidico Sp. 30 Micron; finitura con smalto poliuretanico (color Ral da definire) 60μ

PARTI INTERNE: Sgrassaggio con solventi; applicazione fondo epossidico 60μ; applicazione smalto poliuretanico (color Ral da definire) 60μ

 
Logo DNV Certificazione ISO 9001 Valid CSS level 2Valid XHTML 1.1